Home > Uncategorized > Come accedere ad altri computer!—>NetBus è la soluzione!

Come accedere ad altri computer!—>NetBus è la soluzione!

HaCkInG WeB posta questa guida a puro scopo informativo e non risponde di eventuali danni a computer e/o persone.

 NetBus è il software più usato dagli apprendisti hackers. Essendo un programma client-server si divide in due file che vanno eseguiti uno sul server (vittima) e uno sul client (hacker). Si usa in fase di apprendistato perchè consente di piratare un PC senza avere troppe conoscenze informatiche. Info avanzate: NETBUS è un programma di BACKDOOR, grazie a questo programma l’hacker può teleguidare il vostro computer.E’ molto più evoluto di Back Orifice e ha una interfaccia molto più semplice.Bisogna solo conoscere l’indirizzo IP del computer da colpire (non è difficile ottenerlo), stabilire la connessione e permere i pulsanti del programma client (quello dell’hacker) come Open CD-ROM che fa aprire e chiudere il cassettino del CD-ROM del server remoto (la vittima) e moltissimi altri comandi intuitivi.Ciò che lo rende più evoluto degli altri programmi di back door è la possibilità di fare la scansione automatica degli indirizzi IP, in questo modo l’hacker non deve inserire sequenzialmente ogni indirizzo IP ma sarà il programma stesso a farne la scansione. In più c’è la possibilità di avere più hackers che piratano in simultanea una stessa vittima. Istruzioni per l’uso di Netbus: Il programma comprende due file entrambi forniti con un Trojan: il lato client (NETBUS.EXE) e il lato server (PATCH.EXE).Il lato server è il file con dimensione minore ed è il file che infetta il computer del malcapitato; deve essere eseguito sul PC della vittima; il nome del file è PATCH.EXE (ma il nome può essere modificato a proprio piacimento); il programma è difficilmente visibile e si carica anche dopo successivi riavvii del computer.Il lato client è il file che usa l’hacker per spiare (o distruggere) la vittima; ha un interfaccia semplicissima a pulsanti; bisogna solo inserire l’indirizzo IP del computer infetto e premere “Connect!” per stabilire la connessione.Se non si conosce l’indirizzo IP della vittima si può fare la scansione di un certo range di indirizzi:Con NetBus 1.70 basta inserire nel campo “host name/IP” xxx.xxx.xxx.0+255 (dove xxx è un numero compreso tra 0 e 255) e premere “Scan!”; in questo modo Netbus controllerà gli indirizzi da xxx.xxx.xxx.0 a xxx.xxx.xxx.255.

In più ricordate che questo software contiene un trojan e quindi bisognerà disattivare l’antivirus per poter installare il programma.

 Download

 La password dell’archivio zip è “tiranno”.

Categorie: Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: